In questo articolo ti voglio parlare di una strategia di marketing per architetti semplice ma efficace, che ti consentirà di trovare nuovi clienti per il tuo studio di, in tempi brevi.

Ti sembra una promessa esagerata? Non ho detto che sia semplice, ma è sicuramente possibile.

L’unico contro di questo metodo, è che dovrai avvalerti di una piattaforma pubblicitaria a pagamento.

Quale?

Sto parlando di Google Ads

Che cos’è Google Ads

Google Ads è la piattaforma che permette ad aziende e professionisti di acquistare spazi pubblicitari su Google e le sue piattaforme partner.

Devi sapere che ci sono tre tipi principali tipologie di annunci a pagamento su Google:

  • annunci di ricerca
  • annunci display
  • annunci shopping.

Per quello che riguarda il marketing per architetti, ci focalizzeremo solo sugli annunci per la rete di ricerca.

Se vuoi approfondire anche le altre tipologie di annuncio ti rimando al mio articolo come funziona la piattaforma pubblicitaria Google Ads.

Come funzionano gli annunci su rete di ricerca

Ti sarà sicuramente capitato di utilizzare Google per effettuare una ricerca online.

Tra i primi risultati, a volte, potresti aver notato alcuni risultati contrassegnati con la dicitura “annuncio“.

Si tratta di annunci a pagamento che le aziende attivano per intercettare utenti potenzialmente interessati ai loro prodotti/servizi.

In questo modo, possono farli atterrare sul loro sito web ed entrare in contatto con loro.

Come trovare clienti per il tuo studio con Google Ads

Ora che hai le basi sul funzionamento di Google Ads, passiamo a vedere un esempio pratico di come puoi sfruttare questa piattaforma

Analisi delle parole chiave

Quando vuoi creare una campagna su Google, una delle cose più importanti da considerare sono le parole chiave per le quali posizionarsi.

Dopo tutto, queste sono le parole e le frasi che determineranno quando e dove apparirà il tuo annuncio.

Quindi, come si fa a scegliere le parole chiave giuste? Ci sono alcuni fattori da tenere a mente.

In primo luogo, pensa al tuo pubblico di riferimento.

Quali termini è probabile che usi quando cerca una attività come la tua?

Bhè, molto probabilmente utilizzerà il termini come:

“architetto”
“studio di architettura”

Per sapere in anticipo quali sono le ricerche degli utenti, possiamo avvalerci di uno strumento gratuito che Google stesso ci mette a disposizione.

Sto parlando del keyword planner.

Grazie a questo strumento, è possibile analizzare il numero medio di ricerche mensili per una data parola chiave, ed altre metriche interessanti come il livello di concorrenza ed il costo per click.

Andiamo quindi a fare un’analisi per questo caso specifico.

Una parola sicuramente molto interessante può essere

architetto + [nome città]

Questa parola viene digitata da qualcuno che sta cercando un professionista in una data zona geografica.

Ecco i dati

Come vedi, per ogni città, esiste qualche centinaio di ricerche di questo tipo.

La cosa interessante da notare, è che la colonna concorrenza riporta sempre la dicitura “bassa

Significa che pochi professionisti hanno attivato campagne pubblicitarie e quindi i costi sono ancora relativamente bassi.

Sito web

Dopo aver cliccato sul tuo annuncio, le persone atterreranno sul sito web della tua azienda.

Per creare un sito web adatto ad una campagna Google Ads, ci sono alcune cose da tenere a mente.

In primo luogo, il sito dovrebbe essere user-friendly e facile da navigare.

In secondo luogo, dovrebbe contenere informazioni rilevanti per il lettore. Ad esempio: quali servizi sei in grado di erogare, i tuoi punti di forza, etc.

Infine, il sito deve essere progettato per catturare efficacemente i dati di contatto dei visitatori, per poi convertirli in clienti.

Questo può essere fatto ad esempio tramite l’utilizzo di un modulo da compilare oppure un pulsante di chat.

Seguendo queste semplici linee guida, puoi creare un sito web che ti aiuterà a massimizzare i risultati della tua campagna Google Ads.

Budget pubblicitario

Quanto costa fare pubblicità su Google?

Dipende dall’entità del progetto, ma ti posso dare delle indicazioni di massima.

Innanzitutto, tieni conto che dovrai sostenere due voci di costo.

La prima è il budget della campagna, che va direttamente alla piattaforma e che viene utilizzato per mostrare gli annunci

Per il tuo settore, un buon budget di partenza può essere 15-20 euro/giorno.

Il secondo costo è il budget dell’agenzia, che è sostanzialmente il costo del lavoro per strutturare correttamente testi, sito web ed annunci.

Iniziando con un piccolo budget di campagna e investendo in una buona agenzia, puoi assicurarti che i tuoi annunci Google Ads siano efficaci e portino nuovi clienti.

Conclusioni

Seguendo i suggerimenti in questo articolo, è possibile creare una campagna Google Ads che ti aiuterà a ottenere più clienti per la tua attività.

Se hai bisogno di aiuto per iniziare, sentiti libero di contattarmi per una consulenza gratuita.

Non vedo l’ora di conoscere la tua attività ed aiutarti a promuoverla.

Ti aspetto!

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.